collettivo STARFISH

My body is none of your business!

Non SOLAmente una storia (CSA ARCADIA)

Link
In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il 25 Novembre, abbiamo organizzato una mostra collettiva realizzata da otto artisti scledensi e dei dintorni che è esposta a partire da oggi per tutta la settimana in otto bar di Schio.
Lo scopo della mostra è di sensibilizzare la cittadinanza sul tema della violenza di genere, violenza che purtroppo leggiamo spesso nei giornali e che lascia i più indifferenti, sebbene la prima rilevazione statistica fatta quest’anno nei 28 paesi dell’unione Europea mostri che una donna su tre in Europa subisce violenza e che questo problema colpisce 62 milioni di cittadine europee tra i 17 e i 74 anni.
Una donna che ha subito violenza, che sia psicologica o fisica, necessita di una rete che la sostenga, di istituzioni che la proteggano e che condannino atti di questo tipo senza riserve. Purtroppo però spesso per una donna è difficile denunciare questo genere di crimine ed ottenere giustizia in un rapporto giuridico che richiede prove inconfutabili.
Un esempio vicino a noi è quello dei crimini commessi dai militari statunitensi a Vicenza, che vengono processati negli Stati Uniti lasciando i loro crimini impuniti in Italia.
Le istituzioni spesso non agiscono quindi per tutelare la donna che ha subito abusi e probabilmente questo accade perché manca nella cultura della nostra società una sensibilità e un riconoscimento di questa problematica. Ci è parsa pertanto fondamentale un’iniziativa di questo tipo per far comprendere che questo problema ci riguarda tutti.
La mostra infatti si basa su otto storie di violenza che abbiamo rielaborato da fatti di cronaca avvenuti negli ultimi due anni nel territorio di Schio e dintorni. Queste storie sono state tradotte in immagini da otto artisti, che hanno trasportato su una sagoma di cartone la loro interpretazione. Le opere occuperanno lo spazio fisico di una persona in otto locali scledensi, dove le persone sono invitate a sedersi con loro e a leggere la loro storia, a non lasciarle sole e a non girarsi dall’altra parte.
Collettivo Starfish
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 25 novembre 2014 da in comunicati, Eventi con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: